Gemini crypto exchange aggiunge l'onramp in Euro alla piattaforma di trading

  • Home
  • Bitcoin
  • Gemini crypto exchange aggiunge l’onramp in Euro alla piattaforma di trading

Gemini cryptocurrency exchange ha ufficialmente aggiunto un’onrampa di valuta in euro fiat per gli utenti in Europa, nonché opzioni di trading con la sterlina britannica.

Secondo un annuncio ufficiale dell’azienda, gli utenti potranno ora depositare euro e utilizzarli per fare trading sulla piattaforma Gemini.

Gli utenti potranno acquistare tutte le valute criptate disponibili in euro utilizzando l’applicazione mobile e il sito web Gemini. Gli utenti possono utilizzare carte di debito o effettuare depositi in euro da conti bancari attraverso la rete di bonifico SWIFT o attraverso un bonifico SEPA.

Inoltre Gemini ha aggiunto alla sua piattaforma ActiveTrader anche coppie di trading tra la sterlina britannica e Bitcoin ed Ethereum – che l’azienda definisce la sua „piattaforma di crypto trading ad alte prestazioni“ che offre un’esperienza di „livello professionale“. La piattaforma dispone di strumenti avanzati che includono grafici, tipi di ordini multipli, aste e block trading.

L’espansione europea continua

I Gemelli sono diventati uno dei primi cambi di valuta criptata ad essersi registrati presso la Financial Conduct Authority del Regno Unito nell’agosto 2020. All’inizio dell’anno l’istituto aveva modificato le leggi antiriciclaggio esistenti, che ora richiedono a tutte le imprese basate sulla crittovaluta di registrarsi presso la FCA prima del gennaio 2021.

Gemini ha poi annunciato ufficialmente la sua espansione nel Regno Unito e il successivo supporto delle coppie di trading di criptovaluta con la sterlina britannica a settembre. Il trasferimento ha fatto seguito alla concessione da parte della FCA di una licenza di Electronic Money Institution a Gemini.

Secondo quanto riferito, Gemini è stata una delle prime aziende ad essere approvata dalla FCA in concomitanza con il processo di registrazione dei criptoasset della Quinta Direttiva sul riciclaggio di denaro (5MLD).

Il lancio del supporto della sterlina ha inoltre fornito agli utenti un supporto diretto fiat onramp per gli utenti attraverso una partnership con il gruppo londinese BCB Group. La società di servizi finanziari digitali consente depositi e prelievi istantanei in sterline inglesi.

La partnership semplificherebbe anche le interazioni di Gemini con le diverse valute e banche fiat attraverso l’uso dell’API di BCB Group. Altri importanti scambi di criptovalute, tra cui Bitstamp, Coinbase, Galaxy Digital e Kraken, si avvalgono dei conti commerciali e della liquidità di mercato forniti da BCB Group.

Winklevoss costruendo verso le proprie previsioni

Gemini è stata fondata dai rinomati fratelli gemelli Cameron e Tyler Winklevoss, che sono diventati famosi per aver citato in giudizio il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg per aver utilizzato essenzialmente idee e codice di base che hanno portato alla creazione della piattaforma di social media.

Da allora la coppia ha rivolto tutta la sua attenzione al mondo delle crittocittà e ha fatto passi da gigante nel guidare l’adozione a catena di blocchi e l’uso della crittocittà attraverso l’attività di lobbying per il suo utilizzo e la creazione della propria piattaforma di scambio.

All’inizio di quest’anno Tyler Winklevoss ha pubblicato un rapporto che delinea una serie di motivi per cui ritiene che in futuro il Bitcoin sarà valutato a 500.000 dollari per BTC. Mentre continuano ad espandere la loro impronta attraverso Gemini, i gemelli Winklevoss stanno svolgendo un ruolo importante nell’aprire l’accesso alle valute crittografiche a un numero sempre maggiore di persone in tutto il mondo.